Antifurto e Videosorveglianza Prima delle Vacanze

Antifurto e Videosorveglianza Prima delle Vacanze

Manutenzione e Verifica Impianti Antifurto e Videosorveglianza prima delle vacanze

Così come per la salute, anche nel campo degli Impianti Antifurto e Videosorveglianza, è fondamentale prevenire piuttosto che curare. Molte volte ci si ricorda di installare un impianto antifurto o un sistema di videosorveglianza quando è troppo tardi, quando è già avvenuta una effrazione con conseguenti danni ai propri beni. Vale però la stesa cosa anche per chi un impianto già lo possiede e si dimentica di eseguire una manutenzione periodica che consente all’impianto di funzionare senza problemi.

Ricordiamo che una centrale d’allarme o un videoregistratore digitale DVR sono apparecchiature che richiedono controlli periodici necessari a farli funzionare correttamente.

Come in ogni cosa, conoscere i potenziali problemi significa poterli prevenire in modo da superarli in tempo con la giusta soluzione tecnica evitando inutili allarmismi o drammi post furto.

RICHIEDI SUBITO UN SOPRALLUOGO GRATUITO PER UN PREVENTIVO PER IL TUO IMPIANTO DI VIDEOSORVEGLIANZA O SISTEMA ANTIFURTO

Verifica preliminare “fai da te” dell’antifurto prima delle vacanze

In attesa di un controllo professionale da parte di un tecnico, il consiglio che possiamo dare a tutti i possessori di un impianto antifurto è quindi quello di eseguire una seppur minima ma indispensabile verifica “fai da te” provando da soli l’impianto. Il primo passo è inserire l’impianto e farlo “suonare” controllando che tutti i sensori dialoghino in maniera corretta con la centrale e che quest’ultima comunichi a sua volta con la sirena.

Se si possiede un combinatore telefonico GSM, l’errore principale che si commette è quello di far scaricare il credito della SIM se non addirittura farla scadere. Ovviamente è tipico accorgersi quando è troppo tardi. Fate partire un ciclo chiamate d’allarme e verificate scadenza e credito sim.

Se possedete un impianto antifurto via radio è fondamentale il controllo di tutte le batterie di sensori, centrale e sirena. Una batteria scarica non consente la comunicazione e questo nella maggior parte dei casi non viene verificato dalla centrale.

Se avete un contratto di manutenzione sarà il vostro installatore di fiducia a contattarvi, se non lo avete, muovetevi ora per tempo prima delle vacanze. I mesi immediatamente prima delle vacanze estive sono i più difficili per le manutenzioni perché ci sono molte richieste di nuovi impianti all’ultimo minuto.